Digital Star Top Job Logo
News

Affari&Finanza sui nuovi progetti CESI

Affari&Finanza sui nuovi progetti CESI
18 . Jul . 2023

Repubblica Affari e Finanza ha pubblicato un articolo dedicato al Gruppo CESI in cui Domenico Villani, AD del Gruppo, racconta come  CESI sta contribuendo a trasformare il settore energetico, in Italia e nel mondo, attraverso diversi progetti, tra cui quelli legati all’energia eolica offshore e alle grandi reti elettriche di interconnessione.

Partendo dall’Italia, Villani evidenzia l’importanza strategica dell’eolico offshore per il nostro Paese, un’opportunità per produrre energia pulita sia per il consumo interno che per l’esportazione verso i paesi vicini. Ne è esempio il progetto situato nel tratto di mare di fronte al litorale ravennate, che mira a installare una capacità di generazione eolica di circa 1.100 MW. Il progetto vede la collaborazione di CESI con Techfem.

Ma le ambizioni di CESI non si fermano ai confini italiani. In Bangladesh, il Gruppo, in partnership con Blix (Olanda) e con consulenti locali,  ha ottenuto un contratto finanziato dalla Banca Asiatica di Sviluppo per lo studio di fattibilità di un ampio parco eolico offshore.

Energia eolica a parte, Villani rivela anche il ruolo centrale di CESI nello sviluppo delle fonti rinnovabili in Azerbaigian. Il governo del paese asiatico, infatti, ha affidato al Gruppo l’incarico di elaborare un’analisi per lo sviluppo delle fonti rinnovabili nel paese, per il periodo 2023-2035, con particolare attenzione alla produzione di energia idroelettrica, solare ed eolica, sia onshore che offshore. Inoltre, lo studio stimerà il potenziale dell’Azerbaigian per l’esportazione dell’elettricità verde in eccesso.

Ma le sfide globali dell’energia richiedono collaborazione internazionale. In questo senso, CESI ha vinto un altro importante contratto, questa volta per uno studio di fattibilità sulle grandi interconnessioni elettriche tra Etiopia e Somalia. Questo studio è fondamentale per valutare sia la fattibilità tecnica, sia la redditività economica, così come impostare la progettazione delle interconnessioni. Un progetto che, nel suo complesso, punta a una cooperazione maggiore tra i due paesi a sostegno dello sviluppo socio-economico del Corno d’Africa.

La leadership di CESI non si ferma solo all’energia eolica. Villani sottolinea l’impegno del Gruppo anche nella mobilità elettrica. In questo ambito, gli esperti CESI stanno studiando l’interazione più efficiente tra veicoli elettrici e la rete elettrica di trasmissione e distribuzione. Allo stesso modo, in CESI si studiano quali possono essere le nuove tecnologie per ottimizzare la gestione delle batterie e garantirne la sicurezza in caso di incidenti. Inoltre, gli esperti del Gruppo hanno testato con successo le tecnologie del JuicePole di Enel X, una colonnina di ricarica innovativa, in grado di caricare contemporaneamente diversi veicoli.

La rivoluzione energetica globale è in corso e CESI si conferma tra i suoi protagonisti. Per leggere l’articolo: https://www.repubblica.it/dossier/economia/top-story/2023/07/18/news/villani_ceo_di_cesi_impianti_flottanti_ideali_per_il_med-408158346/

Related contents