Studi Centrali Idroelettriche

Le dighe sono opere essenziali per lo sviluppo di un paese, sia per la produzione di energia elettrica sia per lo sviluppo dell’agricoltura, grazie all’utilizzo dello sbarramento come bacino di accumulo di acqua per consentirne lo sfruttamento per l’irrigazione.

Dighe e Bacini idrici - Centrali ad acqua fluente

Esistono varie tipologie di dighe, realizzate con materiali differenti in funzione della orografia presente e delle dimensioni dello sbarramento necessario per poter realizzare il bacino idrico.

In particolare, vi sono due tipologie di centrali idroelettriche: quelle con dighe e bacini idrici, che permettono una regolazione parziale o totale della produzione di energia elettrica, e le centrali ad acqua fluente, quali le traverse, che non avendo bacini idrici sfruttano la corrente dei fiumi per produrre energia elettrica senza possibilità di programmazione della produzione di energia.

La Divisione Consulting di CESI, attraverso il marchio storico ISMES, vanta una esperienza di oltre 50 anni nel mondo delle dighe e può supportare i propri clienti per la progettazione e corretta gestione di opere quali:

  • Dighe e sbarramenti;
  • Centrali idroelettriche con serbatoi;
  • Canali, gallerie, gallerie e pozzi, condotte forzate;
  • Centrali elettriche ad accumulo di pompaggio;

Studi di fattibilità e verifiche strutturali, idrogeologiche e sismiche

I servizi che possiamo offrire nel settore idroelettrico vanno dagli studi di fattibilità agli studi geologici, dalle valutazioni strutturali e idrauliche, alla modellazione a elementi finiti per lo studio del comportamento della diga, includendo anche verifiche statiche e sismiche, progettazione di nuovi impianti, adeguamento di impianti esistenti, valutazione della sicurezza e progettazione, installazione e manutenzione di sistemi di monitoraggio.

Grazie alla presenza, all’interno del Gruppo CESI di un laboratorio autorizzato per le prove dei materiali, CESI è in grado di eseguire prove in laboratorio e in situ per la caratterizzazione dei materiali: informazioni basilari per permettere gli studi sulle verifiche statiche e sismiche.

CESI vanta studi e attività su più di 300 dighe in Italia e nel mondo, incluse alcune tra le più rilevanti per dimensione e strategicità come quella di Itaipu, tra Brasile e Paraguay.